"Dove sono le risorse dei Comuni per l'infanzia?"

L'Aquila, 11/08/2017 - Il Vice-Presidente Paolo Gatti comunica che: "Nel 2015 la Regione Abruzzo è stata destinataria di un finanziamento statale riservato a tutte le Regioni italiane avente ad oggetto il "Rilancio del piano di sviluppo del sistema territoriale dei servizi socio-educativi per la prima infanzia" per un importo di euro 4.586.500,00. Nel corso del 2016 la Regione ha approvato il programma attuativo, successivamente un Avviso pubblico e infine le relative graduatorie con l'assegnazione dei fondi ai 32 Comuni come di seguito:

Scerni € 82.176,00
Francavilla al Mare € 220.000,00
Miglianico € 76.410,00
Castelvecchio Subequo € 10.500,00
Fontecchio € 31.500,00
Celenza sul Trigno € 96.691,20
Carsoli € 156.000,00
Furci € 36.883,20
Manoppello € 200.000,00
Palmoli € 127.616,00
Corropoli € 181.277,96
Bomba € 92.400,00
Popoli € 80.000,00
Casalincontrada € 199.300,00
Bellante € 185.022,82
San Salvo € 183.123,20
Ortona € 219.300,00
Sulmona € 220.000,00
Avezzano € 176.400,00
Paglieta € 220.000,00
Montesilvano € 220.000,00
Civitella del Tronto € 190.080,00
Lettomanoppello € 16.380,00
Montorio al Vomano € 35.600,00
Città Sant'Angelo € 220.000,00
Magliano dei Marsi € 117.562,50
Pratola Peligna € 179.342,60
Pineto € 85.500,00
Torre de' Passeri € 217.580,00
Rosciano € 220.000,00
Tortoreto Lido € 60.000,00
Perano € 180.000,00

"Con notevole disappunto va registrato che, ad oggi, nel relativo capitolo di bilancio, n. 21002, non risulta alcuna disponibilità- afferma il Vice-Presidente del Consiglio regionale, Paolo Gatti - In altri termini quei fondi non ci sono più. I Comuni beneficiari non hanno dunque ricevuto i fondi richiesti ed assegnati per l'avvio di nuovi servizi, riduzione liste di attesa, estensione dei servizi, sostegno ai costi di gestione e riduzione delle rette a carico delle famiglie. Desideriamo sapere – e ciò sarà oggetto di apposita interpellanza – dove sono finite queste risorse, per quali motivi sono state destinate ad altro, e in che modi e tempi saranno recuperate e ripristinate per renderle coerenti con le finalità del finanziamento statale, ponendole nella disponibilità dei Comuni per servizi di primaria importanza in favore dei cittadini abruzzesi." 

Contatti

Segreteria
Via Vittorio Veneto n. 27
64100 Teramo
tel. e fax 0861241308

 

Seguimi su: youtube face twitter
 
 
 
Sei qui: Home NEWS "Dove sono le risorse dei Comuni per l'infanzia?"